0 Condiviso 578 Visto

Molfetta, ignoti commettono furto nel comitato di Drago

MOLFETTA – Episodio increscioso nella tarda serata di ieri a Molfetta e che riguarda il comitato del candidato sindaco Pasquale Drago, in piazza Vittorio Emanuele. Alcuni ignoti hanno sfondato il portone d’ingresso e trafugato il materiale informatico presente. Drago, com’è noto, sfiderà Minervini il 26 giugno prossimo al ballottaggio per definire chi sarà il sindaco della città nel quinquennio 2022-2027.

Immediata la presa di posizione del diretto interessato: “Il portone d’ingresso – si legge nella nota diffusa sui social – del nostro comitato, non appena andati via, è stato sfondato da ignoti delinquenti che si sono introdotti all’interno, trafugando il materiale informatico presente ed effetti personali. Si tratta di un segnale inquietante per le modalità in cui si è svolto e per la tempistica, a poche ore dalla fine dello spoglio elettorale. Ma se qualcuno vuole intimidirci con questi metodi criminali, resterà deluso! Perché noi non faremo nessun passo indietro nella nostra battaglia di legalità per questa città. Noi non abbiamo paura! E’ evidente che Molfetta ha bisogno di voltare pagina. Non è più tollerabile che ci siano zone franche, tanto in pieno centro cittadino quanto in periferia, in cui vige solo la legge del più forte”.