Elezioni 2022 a Potenza. Il prefetto Campanaro: “Grazie per l’impegno alla macchina organizzativa”

POTENZA- “Ringrazio il viceprefetto Gerardo Quaranta e l’intero staff dell’ufficio elettorale della prefettura, le forze di polizia, gli amministratori locali e, per il loro tramite, il personale degli uffici elettorali comunali, i presidenti di seggio e gli scrutatori per il grande, corale sforzo organizzativo messo in campo che ha garantito il regolare esercizio del diritto di voto da parte di elettrici ed elettori di questa provincia, consentendo che tutto si svolgesse in condizioni di massima sicurezza.”

Con queste parole il prefetto di Potenza Michele Campanaro ha inteso ringraziare coloro che, a vario titolo, sono stati impegnati nella organizzazione della poderosa macchina elettorale messa in campo in occasione delle elezioni appena concluse del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, con 453 sezioni allestite nei 100 comuni della provincia – incluse 3 sezioni ospedaliere – dove hanno votato 176.252 elettrici ed elettori (rispettivamente, 85.735 e 90.517).

“Un ringraziamento particolare – ha detto il Prefetto – va alle elettrici ed agli elettori della provincia che sono andati a votare, così dimostrando di riporre piena fiducia verso le Istituzioni del nostro Paese.”