0 Condiviso 865 Visto

Bari-Palermo, si va verso i 25mila. Mignani: “Voglia di fare grande partita”

BARI – Più di 21 mila biglietti venduti e botteghini che ancora registrano affluenza. Bari-Palermo va verso quota 25mila spettatori, pronti a sostenere i biancorossi all’esordio interno in Serie B.

“L’esordio domani sera con pubblico da serie A? Non sarà una novità. C’è voglia di dare soddisfazione ai tifosi e di fare una grande partita. Questo è lo spirito della squadra”: così presenta la sfida di domani sera al San Nicola tra Bari e Palermo l’allenatore dei pugliesi Michele Mignani. “Mi aspetto di vedere voglia di lottare e continuità di prestazioni come nelle partite di Coppa e nella trasferta di Parma – aggiunge il tecnico -. Ho visto il gruppo sempre attento nelle precedenti gare. In B tutte le squadre hanno gare qualità. Dobbiamo essere più bravi e attenti, e migliorare”. “Il duello con l’allenatore del Palermo Corini? L’ho incontrato da calciatore in B. Giocava a centrocampo, io ero in difesa. Lo stimo e ammiro. Sta facendo bene da allenatore. Non so che avversario troveremo: saranno motivati e verranno al San Nicola per fare risultato”, ha chiosato parlando del tecnico rosanero. Infine una battuta sulla condizione generale del gruppo: “Tutti i giocatori sono convocati. Ceter ci sarà e spero che possa giocare qualche minuto in caso di necessità. Benedetti e Vicari sono recuperati. Folorunsho e Cheddira? Stanno molto bene. L’attaccante è un ragazzo umile e ha grandi margini di miglioramento”, conclude Mignani.