Bari: Bellomo, ‘Tornare è sempre stata la mia priorità’

“Tornare a Bari è sempre stata la mia priorità e quando si è presentata la possibilità ho spinto tantissimo, anche perché avevo un discorso in sospeso”. È così che Nicola Bellomo, centrocampista di Bari Vecchia, comincia il suo incontro con i giornalisti. “Non devo dimostrare nulla, ma il mio obiettivo è far meglio delle altre volte”, aggiunge.

MATURAZIONE – “Credo che il meglio debba ancora venire, sia per me che per il Bari. Da giovane avevo la testa tra le nuvole, ora sono più maturo. Se mi guardo indietro, però, non recrimino tanto per le scelte quanto per gli infortuni. All’apice della carriera mi sono rotto il crociato, tutto ciò che è venuto dopo me lo sono meritato e conquistato”.

RUOLO – “Sono a disposizione dell’allenatore, gioco dove è più utile per la squadra. Mignani sa che ho ricoperto diversi ruoli, anche se nasco come trequartista”.

A BARI DA BARESE –  “Se prima davo il 100%, oggi che indosso la maglia biancorossa devo dare di più. Obiettivi? Preferisco non parlarne, li tengo per me. Un cosa è certa, darò il massimo per portare Bari il più in alto possibile”.