0 Condiviso 8586 Visto

Fasano, si tuffa tra le onde per salvare le figlie: muore annegato papà 47enne

FASANO – Si sarebbe lanciato in acqua per salvare le due figlie in difficoltà a causa del mare agitato, ma è stato poi trascinato al largo a sua volta, annegando. Tragedia, nel pomeriggio di oggi, a Savelletri di Fasano, località Forcatella, dove un 47enne è morto annegato dopo aver salvato le due ragazze. Secondo una prima ricostruzione dei fatti,  l’uomo, originario del barese, si è era tuffato in acqua per aiutare le sue due figlie insieme ad altri bagnanti. Le ragazze sono riuscite a tornare a riva, mentre lo sfortunato papà, forse a causa di un malore, è scomparso tra le onda del mare agitato. Il copro è stato poi recuperato dai militari dell’ufficio marittimo di Savelletri, sul posto insieme ai carabinieri della compagnia di Fasano e al personale del 118.