Alessandro Caporale (Virtus Francavilla) nella foto Emmanuele Mastrodonato

Serie C/C: Giudice sportivo, un turno a Caporale e Urso

CALCIATORI

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA

KRAJA ERDIS (PESCARA)
URSO FRANCESCO (FIDELIS ANDRIA)
CAPORALE ALESSANDRO (VIRTUS FRANCAVILLA)
TARTAGLIA ANGELO (MONTEROSI)
FUMAGALLI ERMANNO (VITERBESE)

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITÀ IN SENO ALLA F.I.G.C., A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 13 DICEMBRE 2022 E EURO 500 DI AMMENDA – FERNANDEZ FARINA MARIANO ANTONIO (FIDELIS ANDRIA)

AMMENDE SOCIETÀ 

2.000 euro all’AVELLINO – per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori posizionati nel Settore Ospiti (gradinata), integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti: A) nell’avere fatto esplodere, cinque petardi di forte intensità rispettivamente al 2°, 8° e 28° minuto del primo tempo ed al 12° e 20° minuto del secondo tempo; B) nell’avere danneggiato circa quaranta seggiolini

1.500 euro al GIUGLIANO – A) per avere i suoi sostenitori, posizionati in Tribuna “Montevergine”, intonato cori oltraggiosi nei confronti dei tifosi della Squadra avversaria, al termine della gara, per 90 secondi circa; B) per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori posizionati in Tribuna “Montevergine”, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato: – al 92° minuto, in occasione della rete del FOGGIA, all’indirizzo della panchina del FOGGIA, una bottiglietta di acqua piena e un tubetto di patatine, senza colpire alcuno; – al termine della gara ulteriori due bottigliette di acqua piene all’indirizzo della panchina del FOGGIA, colpendo con una di queste il Collaboratore della Procura Federale, senza conseguenze.

1.200 euro alla TURRIS – per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori posizionati nel Settore Tribuna Centrale, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’avere fatto esplodere nel settore loro riservato, al 1° minuto circa del primo tempo, un petardo di forte intensità e, al 15° minuto circa del secondo tempo, un petardo di lieve entità