Volley: Prisma Taranto a Verona per tentare l’impresa

La Gioiella Prisma Taranto, galvanizzata dalla vincente prestazione del PalaMazzola con Monza, ora si trova davanti a un ostacolo “gigantesco” da superare, anche in senso letterale: nell’anticipo della 4a Giornata di sabato pomeriggio (18.00), i rossoblu di coach Di Pinto saranno ospiti della WithU Verona.

Dopo le vittorie su Piacenza e Trento, la squadra scaligera, allenata da coach Stoytchev, è considerata la sorpresa di questo campionato. Ha nel roster due nuovi terminali offensivi importanti rispetto alla stagione scorsa: l’opposto russo Sapozhkov, il “gigante” di 2,20 centimetri che nel derby dell’Adige con Trento ha messo a terra ben 39 punti, e il posto 4 Keita, dotato di elevazione e dinamicità: insieme al conosciutissimo Mozic hanno sfoderato prestazioni superbe. Al centro, Verona dispone di nomi quali Mosca e Cortesia, due centrali italianissimi ed esperti in grado di leggere l’avversario e protagonisti di attacchi veloci ed efficaci, il tutto orchestrato dalle sapienti mani di Raphael e con il contributo del libero Gaggini. La panchina può contare su Jensen e Grozdanov come cambio sui centrali. Gli scaligeri vengono però da una sconfitta rotonda con Perugia, dove non sono riusciti a trovare una chiave di lettura del gioco, costretti a giocare palloni un po’ scontati a causa della pressione in ricezione provocata dal servizio eccellente degli umbri. Dopo aver battuto sia Piacenza che Trento, in veneti hanno conosciuto la prima sconfitta stagionale e si apprestano a tornare al PalaOlimpia per incontrare i rossoblù.

La Gioiella Prisma Taranto però ha dimostrato che è capace di tutto. Il team pugliese è alla ricerca degli equilibri di squadra. Stefani e Loeppky hanno dato dimostrazione di forza e colpi efficaci, con un Antonov esperto ed equilibrato anche in seconda linea e dai nove metri. I centrali si sono imposti e stanno affinando l’intesa con capitan Falaschi, oltre a una ricezione e difesa sempre più costanti di Rizzo,  che ha permesso un grande match.

“Sono molto felice di quanto abbiamo fatto nell’ultimo match – dichiara l’attaccante canadese Loeppky -. Abbiamo battagliato a lungo e duramente, è stata una vera e propria vittoria di squadra. Prendere tre punti con Monza è stato un grande risultato, ma non basta: sarà una stagione dura. Possiamo conquistare punti con tutte se giochiamo come  domenica, la vittoria può arrivare in ogni partita”.

Il match sarà trasmesso in diretta Raisport e Volleyballworld.tv dalle 18, gli arbitri del match sono Braico Marco e Pozzato Andrea. Intanto, in previsione dell’impegno della Sir Safety Susa al Mondiale per Club, la gara con la Gioiella Prisma Taranto è stata anticipata a sabato 3 dicembre alle 20.30. (Foto Aurelio Castellaneta)