0 Condiviso 454 Visto

Volley: Europei U21/F, Italia incanta Cerignola e si qualifica alla fase finale

La seconda giornata della fase a girone degli Europei U21 di pallavolo femminile in programma nei palasport di Cerignola ed Andria si è chiusa ieri con il secondo successo, in altrettante gare disputate, della Nazionale Azzurra. Una vittoria importante che vale il passaggio alla fase finale, in programma sabato 16 e domenica 17 luglio al PalaTatarella di Cerignola. Ai nastri di partenza una partita non scontata, con l’Austria a giocarsi il tutto per tutto e le Azzurrine costrette a rispettare i favori del pronostico, anche per rispondere alla vittoria pomeridiana della Serbia. Una volta in campo però le italiane non hanno mostrato tentennamenti e hanno imposto il proprio gioco, senza lasciare mai il controllo di un match dominato e vinto 3-0 (25-9, 25-14, 25-19). Nel primo incontro di giornata del PalaTatarella, la Serbia ha superato l’Ucraina 3-0 (25-17, 25-18, 25-17). Nello stesso palasport questa sera alle 20, Italia e Serbia, entrambe a quota 6 punti, si affronteranno per il primato del girone.
Più complessa la situazione della Pool 2, di scena al palazzetto dello sport di Andria: nel primo incontro di giornata la Danimarca ha battuto l’Israele 3-0 (25-23, 25-16, 25-21), salendo cosi a quota 3 punti; il big match serale tra Polonia e Turchia ha sorriso alle polacche, vittoriose 3-0 (25-22, 25-21, 25-20) e prime a quota 6 punti, con le turche raggiunte dalle danesi a quota 3. Ancora una volta i festanti palazzetti pugliesi hanno offerto grande spettacolo e la giusta dose di entusiasmo, un contesto brillante che ha contribuito a spingere le atlete in campo a dare il tutto per tutto, ed a vivere nel migliore dei modi serate che non indimenticabili.

AUSTRIA-ITALIA 0-3 (9-25, 14-25, 19-25)
AUSTRIA: Schuller 1, Caria, Brandhofer 1, Bauernfeind 4, Mogg 5, Janka 1; Hinteregger (L), Trauner, Mehlem 3, Trunner 7, Ubiparip, Micic 3, Holzinger, Garibovic (L). All. Schwab.
ITALIA: Omoruyi 11, Graziani 5, Diop 12, Nardo 10, Nwakalor 6, Bartolucci 4; Armini (L), Cagnin 1, Frosini 3, Marconato, Monza, Bolzonetti 5. All. Pieragnoli.
ARBITRI: Kaya (TUR), Shaino (ISR)
DURATA SET: 18’, 23’, 26’
AUSTRIA: 3 a, 8 bs, 2 mv, 18 et
ITALIA: 5 a, 9 bs, 9 mv, 17 et

Dichiarazioni

Luca Pieragnoli (Allenatore Italia U21): “I successi fanno sempre bene. È sempre bello cercare di migliorare il nostro gioco e mi sembra che stasera, a prescindere da chi avevamo davanti, ci sono state buone trame. Ogni giorno miglioriamo, siamo contenti. Adesso cominciano gli impegni più importanti e speriamo di continuare così. Vedo le ragazze convinte e fiduciose, lo sono anche io perché vedo che chiunque scende in campo sta rispondendo in maniera ottimale, cosa che fa bene alla squadra e a tutti noi”. (Video – https://www.youtube.com/watch?v=61nLrBpXNUA).

Yulia Yakusheva (Allenatore Ucraina U21): “Non siamo contentissime perché non abbiamo vinto nessuna delle due gare e non è mai una bella cosa, ma per noi resta un’esperienza bella e molto importante, perché Serbia e Italia sono squadre molto forti, e giocare partite del genere è fondamentale per il nostro percorso. Ci teniamo a ringraziare la Puglia, che è stata molto ospitale. Abbiamo incontrato anche il sindaco di Cerignola ed è stato un vero piacere, come è piacevole la nostra permanenza in questa terra, ringraziamo tutti per questo.

Rossella Bruno (Assessore allo Sport del Comune di Cerignola): “Siamo felicissimi di ospitare questa manifestazione di caratura internazionale. Il palazzetto riaperto per l’occasione stracolmo, la cittadinanza sta rispondendo bene, la nostra è una comunità in festa, siamo orgogliosi di aver aperto le porte di Cerignola a questa manifestazione”.

Biglietti – Per le gare dei gironi del 12, 13 e 14 luglio, è previsto ingresso libero senza necessità di prenotazione mentre per le semifinali e le finali di sabato 16 e domenica 17 luglio l’ingresso sarà a pagamento con biglietti in vendita sul sito Fipav Puglia (http://www.fipavpuglia.it/biglietteria.asp= Oggi (14/07/2022) dalle 18 alle 20, prevendita anche al PalaTatarella di Cerignola.

Diretta – Le partite dell’Italia saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo (Qui -> https://www.youtube.com/c/OvertheblockIt-Volley)

Risultati classifiche e calendario

Fase a gironi
Pool 1 – Cerignola (Pala Tatarella)

12-07-2022
Austria – Serbia 0-3 (10-25, 11-25, 18-25)
Ucraina – Italia 1-3 (22-25, 25-23, 14-25, 19-25)

13-07-2022
ore 17.30 Serbia – Ucraina 3-0 (25-17, 25-18, 25-17)
ore 20.00 Italia – Austria 3-0 (25-9, 25-14, 25-19)

14-07-2022
ore 17.30 Ucraina – Austria
ore 20.00 Serbia – Italia

Pool 2 – Andria (Palasport)
12-07-2022
Danimarca – Polonia 0-3 (16-25, 21-25, 12-25)
Turchia – Israele 3-1 (24-26, 25-17, 25-11 e 25-20)

13-07-2022
ore 17.30 Israele – Danimarca (23-25, 16-25, 21-25)
ore 20.00 Polonia – Turchia; (25-22, 25-21, 25-20)

14-07-2022
ore 17.30 Turchia – Danimarca
ore 20.00 Polonia – Israele

Classifiche
Pool 1: Serbia 6, Italia 6, Ucraina 0, Austria 0.
Pool 2: Polonia 6, Turchia 3, Danimarca 3, Israele 0.

Fase Finale Cerignola (Pala Tatarella)
16-07-2022
ore 17.30 Semifinale
ore 20.00 Semifinale

17-07-2022
ore 17.30 Finale 3/4 posto
ore 20.00 Finale 1/2 posto

Le atlete convocate
Palleggiatrici: Valentina Bartolucci, Sofia Monza;
Opposti: Bintu Diop, Giorgia Frosini;
Schiacciatrici: Alessia Bolzonetti, Emma Cagnin, Alice Nardo, Loveth Omoruyi;
Centrali: Emma Graziani, Giulia Marconato, Linda Nwakalor;
Libero: Martina Armini;

Lo staff
Luca Pieragnoli (primo allenatore), Stefano Saja* (secondo allenatore), Matteo Ingratta (assistente allenatore), Ignazio Sergio Raspante La Scala (medico), Marta Pedroli (fisioterapista), Francesco Andreoni (preparatore atletico), Luca Nico (scoutman), Simona Musumeci (team manager). *Stefano Saja è risultato positivo al Covid-19, il tecnico non prende parte alla rassegna continentale. (Comunicato stampa)