Volley A2/M: Bergamo-Castellana Grotte, big match di giornata

È ricco di sfide difficili, e per questo pieno di insidie ma anche di appuntamenti importanti, il cammino della Bcc Castellana Grotte a cavallo tra gennaio e febbraio. Da una parte la seconda trasferta consecutiva nella quinta giornata di ritorno della serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile domenica prossima a Bergamo. Dall’altra la Finale di Del Monte Coppa Italia A2 in calendario sabato 4 febbraio a Vibo Valentia contro la Tonno Callipo Calabria.

Si riparte dalla vittoria di sette giorni fa a Brescia, ma si riparte anche e soprattutto da una situazione di classifica che vede la formazione allenata da Jorge Cannestracci al momento al secondo posto con 33 punti, tre in più di Santa Croce e quattro più di Bergamo, fermate nello scorso turno da Prata di Pordenone e Porto Viro, ovvero le squadre che sono appaiate al quinto posto con 28 punti, a cinque lunghezze di distanza da Castellana Grotte.

In questo contesto la 18esima giornata, la prossima, mette di fronte ben quattro delle prime sei della classifica. Se Vibo Valentia sarà chiamata ad ospitare Prata di Pordenone, si incroceranno al Pala Intred la Agnelli Tipiesse Bergamo e la Bcc Castellana Grotte per uno dei big match assoluti di questo torneo. Prima battuta domenica 29 gennaio 2023, alle ore 18.

Nonostante il vantaggio in classifica, la New Mater Volley è chiamata all’impresa in una città in cui non vince dai playoff del 2017 e contro una formazione che in casa propria ha battuto la New Mater ben cinque volte su sei (tre vittorie su tre per Bergamo dal 2019 ad oggi, ovvero dal ritorno della Bcc in serie A2) e che in questa stagione tra le mura amiche ha perso solo una volta.

“Per noi è un ulteriore tappa dura, durissima – ha commentato il direttore sportivo della Bcc Castellana Grotte, Bruno De MoriAffrontiamo una squadra che sta vivendo un momento particolare perché non riesce ad esprimersi in trasferta, ma in casa ha perso solo una volta diverse settimane fa. Chiaramente non dobbiamo commettere nemmeno l’errore di pensare alla finale di Coppa Italia che ci attende, ma dobbiamo concentrarci sulla sfida di Bergamo. Stiamo lavorando bene, ci stiamo allenando per bene cercando di smaltire le tossine fisiche. Loro sicuramente vorranno confermarsi in casa e avvicinarsi in classifica. Ci auguriamo – ha concluso De Mori – di metterli in difficoltà con quelle che sono le nostre caratteristiche. Sarà il campo a dare il suo giudizio, ovviamente, ma ci aspettiamo una partita molto tosta”.

Sono ben 15 i precedenti tra Bergamo e Castellana Grotte: 9 i successi dei lombardi, 6 quelli dei pugliesi. All’andata vittoria della Bcc al tie break. Tre gli ex della partita: Alessandro Toscani (lo scorso anno a Castellana Grotte), Peppe Longo (nel 2017/2018 a Bergamo) e Nicola Tiozzo (a Bergamo tra il 2018 e il 2020).

Dirigeranno l’incontro Gianfranco Piperata di Bologna e Sergio Jacobacci di Bergamo.