Antonio Calabro nella foto Francesco Miglietta

Virtus Francavilla: Calabro, non c’è accordo su risoluzione

FRANCAVILLA F.NA – L’intesa tarda ad arrivare, le trattative per la risoluzione del contratto tra la Virtus Francavilla e Antonio Calabro vanno avanti, ma al momento un accordo tra le parti ancora non c’è. E allora il tecnico biancazzurro continua a dirigere gli allenamenti alla Nuovarredo Arena, dove è presente anche gran parte della rosa. Un intoppo che sta anche un po’ ritardando la programmazione della società in merito alla prossima stagione, che contava sicuramente di archiviare prima il capitolo allenatore. Ciò che è certo, e di questo ve ne parliamo ormai da settimane, è che comunque Calabro non siederà sulla panchina della Virtus nella prossima stagione. Qualora non dovesse arrivare l’accordo, l’unica strada a disposizione della società, che comunque vorrebbe evitare, sarebbe quella di esonerare il tecnico salentino.

Parallelamente i dirigenti cominciano a sondare il terreno alla ricerca di un allenatore giovane ed emergente da sottoporre al vaglio del presidente Magrì, che deciderà poi il da farsi. L’identikit è tracciato, l’obiettivo è portare a Francavilla una figura che possa fare al caso del progetto Virtus, che nella prossima stagione sarà ovviamente importante ma soprattutto incentrato anche sulla valorizzazione dei giovani, come è sempre stato nel dna biancazzurro. Intanto, però, i giorni passano e tutto sembra fermo al dopo-gara di Viterbo.