0 Condiviso 348 Visto

Virtus Francavilla: Calabro, ‘Tutte le vittorie sono sofferte’

“La Gelbison ci ha fatto soffrire? Cominciamo a mettere in chiaro alcuni aspetti che riguardano il nostro campionato: se pensiamo che giocando con la Gelbison si debba vincere senza soffrire, siamo proprio fuori strada. Siccome sento fare discorsi di questo genere da un po’ di tempo, forse è il caso di mettere i puntini sulle i: non vinceremo mai senza soffrire. Poi, siamo appena alla 4a Giornata e dobbiamo migliorare: non solo noi, ma anche l’allenatore della prima in classifica si augura che la sua squadra possa crescere ancora. Possiamo fare meglio nella scelta del primo passaggio, nelle ripartenze e, soprattutto, essere cattivi nel concretizzare. In questo momento non ci riesce, ma dobbiamo stare tranquilli e lavorare. Il gol lampo? Sicuramente ci ha favorito, anche perché dopo il vantaggio abbiamo continuato ad attaccare per 20 minuti: forse è stato il miglior inizio da quando sono qui. È stata una partita scorbutica, faccio i complimenti ai ragazzi che l’hanno portata a casa e ai tifosi, hanno capito che avevamo bisogno di sostegno”. È l’analisi di Antonio Calabro, tecnico della Virtus Francavilla, dopo il successo si misura sulla Gelbison.