0 Condiviso 1581 Visto

Violenze contro la ex compagna nella notte: i vicini chiamano i carabinieri

ORIA- Le urla della donna hanno svegliato i vicini nel cuore della notte: è finito agli arresti domiciliari un 40enne di Oria, già noto alle forze dell’ordine, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali all’ex 24enne.

L’intervento dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana è stato reso possibile grazie all’allarme lanciato dai vicini che, intorno all’1.45, hanno udito le urla della donna. La 24 enne, all’arrivo dei militari ha sporto querela contro l’ex convivente ed è stata trasportata presso l’ospedale “Camberlingo” per le cure del caso. La donna ha raccontato ai militari di subire violenze fisiche e verbali dal mese di agosto 2021. Dunque, a conclusione degli accertamenti dei carabinieri scaturiti dalla querela della 24enne, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali l’ex convivente 40enne, e dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto al regime dei domiciliari.