0 Condiviso 1271 Visto

Video su Tiktok mentre è ai domiciliari, barlettano torna in carcere

BARLETTA – Era ai domiciliari, ma pubblicava dei video sul noto social Tiktok violando le prescrizioni connesse alla misura cautelare a cui era sottoposto. Un uomo di Barletta è così rientrato in carcere per non aver rispettato le disposizioni delle autorità, che vietano l’utilizzo di qualsiasi mezzo per comunicare con persone esterne ai conviventi.

Il barlettano ha ripetutamente pubblicato dei video con sottofondo neomelodico, in cui venivano ripresi sia alcuni soggetti non identificati tra i conviventi, sia ingenti quantità di denaro che le autorità ritengono proventi di attività illecite.

L’individuo è ritenuto uno dei membri di spicco della criminalità cittadina ed è stato arrestato nell’agosto 2019, nell’ambito dell’operazione “Gargano”, volta a sgominare un traffico di sostanze stupefacenti, tra cui cocaina proveniente dall’Olanda.