0 Condiviso 1170 Visto

UniSalento festeggia il 25esimo anniversario del corso Scienze ambientali

LECCE- Appuntamento alle 14.30 mercoledì 17 novembre in presenza nella sala conferenze del Rettorato (piazza Tancredi 7, Lecce), e online su https://unisalento.it/25anniversario, in occasione del 25esimo anniversario dell’istituzione del corso di laurea in Scienze ambientali.

Dopo l’introduzione della presidente del consiglio didattico Irene Petrosillo, sono previsti gli interventi del Rettore Fabio Pollice, del delegato all’Offerta formativa Attilio Pisanò, del delegato alla Sostenibilità Alberto Basset e del direttore del dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche e ambientali Ludovico Valli. Il dirigente del Servizio per il Sistema informativo ambientale di Ispra Michele Munafò terrà quindi una relazione sul tema “Il consumo di suolo e la perdita dei servizi ecosistemici”.

“Studiare il funzionamento dell’ambiente per imparare dall’ambiente e tornare a essere “in armonia con la natura” è oggi essenziale, perché dalla qualità dell’ambiente dipende la nostra qualità della vita e il benessere umano”, sottolinea la professoressa Irene Petrosillo, “In questa prospettiva, il corso di laurea triennale in Scienze e tecnologie per l’ambiente e il corso di laurea magistrale in Scienze ambientali mettono a disposizione del mercato del lavoro laureati in grado di operare su problematiche ambientali attuali con competenze e tecnologie all’avanguardia, registrando un numero costante di immatricolazioni – intorno agli 80 per anno – con un progressivo incremento di iscrizioni da regioni diverse dalla Puglia di circa il 40 per cento. In media, i laureati sono 30 all’anno per il corso triennale e 15 per quello magistrale. La percentuale di laureati occupati a un anno dalla laurea si è attestato nel 2020 al 60 per cento. Numeri che ricorderemo in occasione di questa giornata celebrativa, utile a ribadire la spendibilità di titoli di studio più che mai utili nel mondo del lavoro”.