Una mail per i detenuti, sperimentazione a Bari

Condividi

Coinvolgerà la Casa circondariale del capoluogo, il provveditorato per l'amministrazione penitenziaria di Puglia e Basilicata e la cooperativa Radici Future.

Nessun commento ancora

Lascia un commento