Un Taranto perfetto sbanca Pescara

Il Taranto compie l’impresa. Con le reti di Manetta e Antonini sbanca Pescara al termine di una gara perfetta conquistando il primo successo esterno della stagione. Dopo quasi un anno, i rossoblu tornano a vincere lontano dallo Iacovone, dando respiro alla classifica.

Gara che si decide nella prima frazione di gioco: dopo venti minuti di sofferenza, i rossoblu tirano fuori la testa passando in vantaggio: 34’, punizione in area di Labriola, assist di testa di Antonini per Manetta che, sempre di testa, sorprende Plizzari firmando la prima rete stagionale. Il Pescara tenta una reazione, ma il Taranto gioca con tranquillità fino a raddoppiare nell’extratime del primo tempo: Labriola pennella per la testa di Tommasini, che non sbaglia. Seconda rete stagionale per l’attaccante rossoblu, che dà segni di risveglio. Curiosità: quattro reti consecutive di testa per il Taranto.

Nella ripresa, la gara si mette male per il Pescara, che resta in 10 per l’espulsione di Kraja (doppio ammonizione). Nel frattempo, Milani ci prova dalla lunga distanz, ma trova sulla sua strada un ottimo Vannucchi. Dall’altra parte, Tommasini, imbeccato da Ferrara, si divora il tris. A 10 dalla fine, Pescara in nove: Palmiero lascia il campo infortunato, Colombo non può sostituirlo perché ha già effettuato tutte le sostituzioni.

Con questa vittoria, il Taranto scavalca Turris e Virtus Francavilla agganciando, a quota 20, Avellino, Monterosi e Potenza.

PESCARA-TARANTO 0-2

RETI: 34’ Manetta (T), 45’+1’ Tommasini (T)

PESCARA 4321: Plizzari; Cancellotti, Brosco, Ingrosso, Crescenzi (61’ Milani); Aloi (46’ Kolaj) Kraja, Palmiero; Desogus (46’ Vergani), Cuppone (67’ Gyabuaa); Lescano (46’ Delle Monache). Panchina: Sommariva, D’Aniello, D’Aloia, De Marino, Boben, Crecco, Tupta, Saccani, Germinario. All. Colombo.

TARANTO 352: Vannucchi; Evangelisti, Antonini, Manetta; Formiconi, Labriola (80’ Chapi Romano), Provenzano (46’ Mazza), Mastromonaco (76’ Brandi), Ferrara; Guida (83’ La Monica), Tommasini. Panchina: Loliva, Caputo, Granata, Maiorino, Sakoa, Vona. All. Capuano.

ARBITRO: Sajmir Kumara di Verona. Assistenti: Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata e Lorenzo Giuggioli di Grosseto. IV: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco.

AMMONITI: Aloi, Crescenzi, Brosco (P); Capuano, Evangelisti, Labriola, Brandi (T).

ESPULSI: Kraja (P) al 64’ per doppia ammonizione.

NOTE: Angoli 5-1. Recuperi 2’/5’.