0 Condiviso 379 Visto

Lecce, diagnosi precoce tumori testa-collo: Asl aderisce a campagna di sensibilizzazione

LECCE – Anche l’Asl di Lecce ha aderito alla Campagna europea di sensibilizzazione alla diagnosi precoce dei tumori testa-collo con una giornata di diagnosi precoce a porte aperte.

Dal 19 al 23 settembre si celebra la Make Sense Campaign, promossa in Italia dall’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC).

L’ASL Lecce ha partecipato con la collaborazione dell’UOC di Otorinolaringoiatria del Vito Fazzi, nel Reparto di Otorinolaringoiatria sono state eseguite visite gratuite a pazienti con sintomi sospetti.

1per3 è la regola da tenere sempre a mente. Se presente anche solo uno di questi sintomi per tre settimane o più, è necessario rivolgersi al medico: dolore alla lingua, ulcere che non guariscono e/o macchie rosse o bianche in bocca; dolore alla gola; raucedine persistente; dolore e/o difficoltà a deglutire; gonfiore del collo; naso chiuso da un lato e/o perdita di sangue dal naso.

Il messaggio del Dottor Antonio Palumbo, Direttore Uoc Otorinolaringoiatria del Vito Fazzi di Lecce