0 Condiviso 1455 Visto

Truffa agli utenti Amet a Trani, l’allarme dell’azienda

TRANI – Cittadini a rischio truffa a Trani, lo strumento dei malviventi è quello di servirsi del nome di Amet. Persone non ancora identificate avrebbero messo nel mirino gli utenti dell’impresa di energia elettrica che opera in città, sostenendo che questa stia per fallire o che non ci siano più le condizioni per rimanere clienti dell’azienda partecipata del Comune.

In un comunicato firmato dal CdA di Amet, si fa riferimento proprio alle modalità attraverso cui si mette in atto la truffa: “Queste persone si spacciano per dipendenti Enel – si legge nella nota – e servendosi di falsi cartellini di riconoscimento tentano di circuire gli utenti Amet con false informazioni”.

L’azienda sta valutando l’idea di sporgere denuncia contro ignoti, con l’obiettivo di accelerare le operazioni per individuare e sanzionare i truffatori. Di recente, inoltre, alcuni di questi sarebbero stati colti in flagrante, ma sarebbero poi fuggiti senza rispondere alle domande sul presunto lavoro svolto.

“Il servizio sarà regolarmente effettuato fino al 10 gennaio 2024”, spiega Amet, facendo riferimento alla data entro cui si concluderanno le procedure concorsuali per la nuova assegnazione del servizio. Il rischio truffa agli utenti, nel frattempo, è ancora tutto da scongiurare.