0 Condiviso 823 Visto

Truffa settore energetico, tre arresti nella BAT

BAT – Maxi truffa nel settore energetico e 22 arresti tra Italia e Germania. Tra questi ci sono anche tre cittadini della BAT, coinvolti nell’operazione della Guardia di Finanza di Aosta. Un 40enne di Barletta, un 55enne di San Ferdinando e un 44enne di Trinitapoli sono tra le persone fermate dalle forze dell’ordine per gli illeciti commessi tra il 2016 e il 2020.

L’operazione dal nome “Carta Bianca” è partita nel luglio del 2019 e ha individuato un totale di 113 indagati con le accuse di associazione a delinquere, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e riciclaggio.

Alla base della truffa ci sarebbe il meccanismo dei titoli di efficienza energetica, con i quali le aziende distributrici di energia elettrica o gas con più di 50mila clienti finali sono obbligate a raggiungere determinati obiettivi annui di risparmio energetico. Oltre alla BAT, le indagini si sono ramificate nelle province di Torino, Brescia, Napoli, Salerno e Foggia.