Troppo Catanzaro per la Virtus Francavilla, 4-1 al Ceravolo (sintesi)

La Virtus Francavilla cade al Ceravolo, in casa di un inarrestabile Catanzaro, sempre più capolista indiscusso di questo campionato

Calabro conferma il buon vecchio 3-5-2, con Giorno in mediana e l’inedita coppia composta da Cisco ed Ekuban in attacco. Parte dalla panchina invece Maiorino. Ci prova subito il Catanzaro con Biasci che calcia dopo aver raccolto l’assist di Pontisso, Avella para in due tempi. Al 12esimo va dalla distanza Iemmello, ancora Avella a smanacciare in corner. Sugli sviluppi del corner seguente ritenta la conclusione Iemmello, che questa volta però spara alto sopra la traversa. Il Catanzaro apre le marcature al 17esimo con Iemmello. Lancio impeccabile dalle retrovie, l’ex Foggia è più veloce di Miceli, scarta Avella ed insacca a porta sguarnita. Al minuto 33 Bombagi sigla il raddoppio, chiudendo al meglio un’azione infinita del Catanzaro. L’unico squillo biancazzurro del primo tempo è targato Cisco, che innescato da Ekuban si fa ipnotizzare da Fulignati, bravo in uscita bassa. All’intervallo Calabro getta in mischia Solcia, Carella, Risolo e Maiorino, richiamando in panchina Miceli, Pierno, Macca e Giorno. Al 58’ ancora Iemmello protagonista, questa volta di testa, ma conclude al lato
Al 65’ arriva anche il 3-0 del Catanzaro, ad andare in gol è ancora Bombagi che di testa insacca una punizione impeccabile di Vandeputte. Cinque minuti dopo la Virtus sciuperà un ghiotto contropiede, Maiorino riceve palla da Cisco e serve Ekuban, che ci mette troppo a calciare, con Fulignati bravo ad intervenire in uscita bassa. Poco più tardi ci riproverà l’ex Monterosi, ma la conclusione con il destro sarà troppo centrale, facile da respingere per l’estremo difensore giallorosso. All’82esimo Curcio mette il punto esclamativo sulla contesa, chiudendo al meglio un’azione corale del Catanzaro. Il classe ’90, entrato in campo appena otto minuti prima, chiude così i conti. Al minuto 86 gli ospiti accorciano le distanze con il gol più bello di giornata: cross di Cisco e rovesciata di Cardoselli, ancora in gol dopo la doppietta messa a segno al Pescara. Termine dunque 4-1 la sfida fra Catanzaro e Virtus Francavilla.