0 Condiviso 293 Visto

Trani Night Run, un’onda arancione in città

TRANI – Un ritorno in grande stile dopo due anni. La Trani Night Run ha chiamato a raccolta grandi e piccoli, famiglie e comitive, nella più classica delle feste di sport. Una festa-spettacolo, per dirla con le parole degli organizzatori, costellata da momenti di musica e ballo, divertimento e spensieratezza. L’ultima edizione si tenne nel 2019, poi per i motivi che tutti conosciamo, per due anni l’iniziativa non si è svolta. Nel weekend è stato un grande successo. Nel pomeriggio sono stati i bimbi di terza, quarta e quinta elementare di Trani ad aprire le danze. Un’esplosione di entusiasmo e passione, prima della Night Run vera e propria. Tra i tantissimi partecipanti, molti provenivano da fuori regione, un gruppo era addirittura costituito da ragazze e donne ucraine che hanno scelto proprio Trani per ripartire dopo il dramma della guerra. E poi bimbi diversamente abili, i donatori dell’Avis, gruppi di amici senza età che hanno voluto correre o camminare, senza l’assillo del risultato. Ma solo con la voglia di sorridere e divertirsi.