Tav: Salvini, ‘Sconcertato per blocco del Tar di Bari’

“Provo sconcerto che il Tar pugliese abbia bloccato la Tav di Bari perché sul percorso ci sono mandorli e carrubi”. Lo ha detto Matteo Salvini, vicepresidente del consiglio e ministro dei Trasporti e Infrastrutture, a ‘Lombardia 2030’ sottolineando che “adoro i mandorli e i carrubi, ma se a ogni iniziativa di sviluppo dobbiamo passare attraverso questi percorsi, l’Italia tra 20 anni sarà ancora ferma a chiedersi che cosa si debba fare”.