Taranto, Polizia recupera bici rubata, restituita al proprietario

TARANTO – Una storia da raccontare quella accaduta a Taranto, dove gli agenti del Commissariato Borgo hanno recuperato una bicicletta rubat, poi restituita al legittimo proprietario. È stato denunciato un uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, in quanto presunto responsabile dei reati di furto aggravato e di possesso ingiustificato di arma da taglio.
Gli accertamenti hanno preso avvio dalla denuncia, relativa al furto della bicicletta del valore di circa 900 euro avvenuto lo scorso 16 novembre, nelle ore serali, in via Minniti.
Dalla visione delle immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti in zona, i poliziotti hanno notato un uomo che, prima si avvicina alla bicicletta, legata al palo della segnaletica stradale con una catena, prima si allontana, poi torna dopo pochi minuti con una grossa cesoia con la quale trancia la catena per fuggire in sella alla stessa bicicletta.
Maturando forti sospetti su un soggetto già noto per la forte somiglianza con l’autore del furto ripreso dalle telecamere, gli uomini del Commissariato, dopo incessanti ricerche, lo hanno rintracciato in viale Virgilio, peraltro con gli stessi indumenti indossati nel video.
Durante la perquisizione, i poliziotti hanno trovato un coltello a serramanico con lama a punta e lunghezza di 21 cm, del genere vietato.
Dopo ulteriori ricerche, gli agenti hanno recuperato anche la bicicletta rubata che è stata riconsegnata al legittimo proprietario negli uffici del Commissariato.