0 Condiviso 853 Visto

Taranto | Nave panamense bloccata dalla Guardia Costiera

La Capitaneria di porto di Taranto blocca un’altra nave straniera che all’ispezione è risultata priva dei requisiti di sicurezza per la navigazione. Si tratta di una “general cargo”, di bandiera panamense, proveniente dal Senegal per imbarcare nel porto di Taranto prodotti cementizi. L’ispezione a bordo è durata quasi dieci ore. A motivare il provvedimento di fermo, “sono state le diverse gravi irregolarità emerse nel corso della attività di controllo” dichiara la Capitaneria. Tra le mancanze riscontrate, il malfunzionamento di una pompa del sistema di governo ausiliario, difetto noto al comandante dell’unità ma taciuto sia all’autorità dello Stato di bandiera che alla Capitaneria di porto di Taranto. Trovati inoltre insetti in cucina, locale che si presentava in condizioni igieniche precarie, a cui si aggiunge “la scarsa preparazione dell’equipaggio nel fronteggiare eventuali emergenze antincendio, come appurato nel corso di un’apposita esercitazione fatta svolgere al personale di bordo dai militari tarantini nel corso dell’ispezione”. (AGI)