0 Condiviso 571 Visto

Taranto | Massimo Giove, sequestrati beni per 4 milioni di euro

Trema il calcio tarantino.
A Massimo Giove, presidente del Taranto Calcio e alla sua compagna Anna Albano, entrambi legali rappresentanti di una azienda meccanica con sede legale a Leporano, sarebbero stati sequestrati beni per 4 milioni di euro. Non avrebbero versato l’Iva e avrebbero utilizzato fatture false per oltre un milione di euro emesse da due società fittizie. Parte dei proventi veniva poi riciclata con la finta compravendita di carburanti.