Taranto: Gruppo di imprenditori interessato al club

Un gruppo imprenditoriale è interessato al Taranto. La manifestazione d’interesse, inoltrata ufficialmente al presidente Massimo Giove tramite pec, è stata confermata da Rodolfo De Molfetta, presidente dall’Aps Taras, durante la trasmissione ‘A tempo scaduto’ di Blunote. Va ricordato che al momento non esiste alcuna trattativa e che l’Aps Taras, che detiene il 7% delle quote societarie, funge solo da intermediario.

Sono spiazzato e stupito di come sia uscita la notizia, poiché c’era massima segretezza sull’operazione – ha detto lo stesso De Molfetta a Blunote -. Queste manovre vanno gestite a microfoni spenti, ecco perché abbiamo siglato un patto di riservatezza con il gruppo imprenditoriale interessato al Taranto. Come Aps Taras non possiamo condurre operazioni, ma ci siamo accertati sulla solidità economica-finanziaria di questi imprenditori con i quali abbiamo iniziato a parlare in estate. Abbiamo lavorato nel silenzio, come giusto che sia quando si portano avanti queste operazioni. Il gruppo imprenditoriale è interessato direttamente al Taranto FC, non sono mercenari o compratori che mirano a plusvalenze”.

Di Molfetta ha parlato anche dello stato di salute economica-finanziario del club: “Verremo convocati a breve per la discussione del bilancio. Studiando quello dell’anno scorso non vi erano tantissimi buchi, anzi bisogna dare comunque merito al presidente Giove per aver traghettato la squadra in piena pandemia, vincendo anche un campionato”.