Tap | Muore giovane operaio, aperto fascicolo d’inchiesta per omicidio colposo

Condividi

Il procuratore aggiunto di Lecce, Elsa Valeria Mignone, ha disposto il sequestro 'del lotto 1 Lecce' del gasdotto Snam all'interconnessione con Tap, nei pressi della strada provinciale Pisignano-Castrì, dove questa mattina è morto in un incidente sul lavoro Simone Martena, saldatore di 34 anni di Squinzano. I carabinieri hanno posto sotto sequestro anche il macchinario pesante (un Pipe Welder) sotto il quale è rimasto schiacciato l'operaio. Il macchinario sposta i tronconi di tubi e li posa nella trincea già scavata dove avviene la saldatura. Sull'accaduto è stato aperto un fascicolo d'inchiesta a carico di ignoti per omicidio colposo.

Nessun commento ancora

Lascia un commento