0 Condiviso 920 Visto
Puglia Meteo
Cielo Coperto
18.33°C

Ssc Bari | Con Auteri torna il 3-4-3. Guai extracalcistici per Sabbione

Torna Gaetano Auteri e molto probabilmente con lui anche il 3-4-3. Il tecnico di Floridia si siede nuovamente sulla panchina del Bari due mesi dopo l’esonero giunto a posteriori della sconfitta interna contro la Viterbese. Il Bari, così, potrebbe abbandonare l’idea di 3-5-2 per tornare al tridente offensivo e al centrocampo a 4. Probabile quindi, un ritorno nell’undici titolare, al posto di uno tra Cianci e Antenucci, di Eugenio D’Ursi, subentrato a partita in corso ad Avellino e domenica in casa contro il Palermo e lo spostamento ad attaccante esterno di Marras, schierato da quinto di centrocampo in Irpinia e da mezzala nel primo tempo di domenica scorsa. Da valutare anche l’esterno destro: con Ciofani e Sarzi infortunati è molto probabile che trovi un posto da titolare Semenzato con Rolando spostato a sinistra. C’è quasi una settimana per lavorare in vista di Torre del Greco dove il Bari dovrà andare a difendere il quarto posto e a giocarsi le residue chance di arrivare terzo. Non ci arriverà sicuramente sereno Alessio Sabbione, che oltre alle prestazioni non eccezionali fatte vedere sul campo deve fare i conti anche con i guai extracalcistici. Secondo quando riportato dalla Gazzetta di Modena il difensore sarebbe stato condannato a nove mesi di reclusione per “resistenza a pubblico ufficiale e per l’esito dell’alcoltest effettuato in quella circostanza”. I fatti risalirebbero a maggio 2015 quando il difensore biancorosso non si sarebbe fermato all’alt, andando a velocità sostenuta”.