0 Condiviso 853 Visto

Turi, spaccia in periferia e fugge a bordo del monopattino: arrestato colombiano

TURI- Era intento a vendere la “roba” al suo acquirente quando, accorgendosi che i carabinieri lo stavano osservando, si è dato alla fuga a bordo del suo monopattino: un colombiano è stato arrestato dai carabinieri del Nor di Turi.

È accaduto nel pomeriggio di ieri, 20 ottobre, intorno alle 5 in via Putignano, quando i militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Gioia del Colle, impegnati nei servizi mirati alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, si sono imbattuti in T.P. 34enne di nazionalità colombiana, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, notato in atteggiamento sospetto, è stato scoperto dai militari mentre passava un involucro a un altro ragazzo e appena accortosi della gazzella, il pusher è scappato a bordo del proprio monopattino. L’acquirente è stato fermato, dalla tasca ha consegnato una bustina contenente un grammo di hashish e sono iniziate le ricerche dello spacciatore, rintracciato poco dopo a casa di un connazionale.

La droga, sottoposta a sequestro, nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Bari. Terminate le formalità di rito il colombiano è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacente e rimesso subito in libertà dal pm di turno.