Sorriso Fidelis Andria, contro il Monterosi arriva il secondo successo stagionale: è 1-0 al Degli Ulivi

ANDRIA – Torna a sorridere la Fidelis Andria che contro il Monterosi Tuscia conquista la seconda vittoria della sua stagione, la prima della gestione Doudou: al Degli Ulivi termina 1-0 a favore dei biancoazzurri che salgono a quota 11 e abbandonano l’ultima posizione solitaria in classifica agganciando la Viterbese e il Messina. Doudou conferma il consueto 4-3-1-2 e dà fiducia dal primo minuto a Delvino e a Pinelli rispettivamente al centro e sull’out di sinistra del quartetto difensivo.

In cronaca. Primo tempo scoppiettante: la prima emozione è di marca ospite con Costantino che al minuto 13, al termine di una bella azione nello stretto, ciabatta malamente da buona posizione all’interno dell’area. Con il trascorrere dei minuti, però, vengono fuori i padroni di casa, pericolosi prima in ripartenza con Ciotti al minuto 19 e poi tre minuti dopo con Pavone: in entrambi i casi bravo Alia, prima nella respinta e poi nell’uscita. Al minuto 34 è il turno di Pinelli che costringe l’estremo difensore laziale agli straordinari con una conclusione potente e precisa da posizione defilata. Sono le prove generali del gol del vantaggio andriese che arriva puntuale sugli sviluppi dell’angolo appena successivo: la sfera, allontanata dalla retroguardia ospite, raggiunge Candellori che calcia di potenza e impegna di nuovo Alia, costretto però poi ad alzare bandiera bianca di fronte al tap-in vincente di Dalmazzi. E’ la rete dell’1-0, quella che deciderà l’incontro, contestata a ragion veduta dalla formazione di Menichini per la posizione sospetta di Djibril sul primo tentativo di Candellori e dello stesso Dalmazzi sulla ribattuta vincente.

I biancorossi subiscono il colpo e, a parte un colpo di testa a lato di Carlini su sviluppi di calcio piazzato, non costruiscono occasioni degne di nota. La Fidelis va più volte vicina al raddoppio ma prima Pavone al minuto 64, poi Candellori al minuto 67 e infine Bolsius dieci minuti dopo mancano il colpo del k.o. Finisce così dopo cinque lunghissimi minuti di recupero. Respirano i federiciani, attesi nel prossimo weekend da un altro appuntamento interno contro il sempre più sorprendente Giugliano.

TABELLINO

FIDELIS ANDRIA 1
MONTEROSI TUSCIA 0

FIDELIS ANDRIA (4-3-1-2): Vandelli; Ciotti, Dalmazzi, Delvino, Pinelli (7’ st Hadziosmanovic); Djibril, Arrigoni, Candellori; Urso; Bolsius (37’ st Paolini), Pavone (24’ st Persichini). A disp.: Savini, Zamarion, Mariani, Graziano, Orfei, Mercurio, Zenelaj, Fabriani, Sipos, Alba, Milillo, Tulli. All.: Doudou

MONTEROSI TUSCIA (4-4-2): Alia; Piroli, Mbende, Tartaglia (44’ st Borri), Cancellieri (44’ st Di Renzo); Verde, Lipani, Gasperi (18’ st Tolomello), Di Paolantonio (34’ st Di Francesco); Costantino (34’ st Liga), Carlini. A disp.: Moretti, Basile, Burgio, Giordani, D’Antonio. All.: Menichini.

ARBITRO: Longo di Cuneo

RETI: 35’ pt Dalmazzi (FA)

AMMONITI: Delvino (FA), Ciotti (FA), Vandelli (FA), Cancellieri (MT)