0 Condiviso 448 Visto

Gallipoli, sferra un pugno a 36enne per strada: 21enne incastrato da telecamere cittadine

GALLIPOLI- Hanno avuto un accesa lite sfociata poi nell’aggressione con un pugno a 36enne: un 21enne è stato denunciato dai poliziotti di Gallipoli per lesioni personali.

Nel pomeriggio di ieri, 19 febbraio, gli agenti del commissariato di Gallipoli, a conclusione di una laboriosa attività d’indagine, eseguita attraverso ricerca e visione dei filmati memorizzati nei sistemi di videosorveglianza cittadini, sono risaliti all’identità dell’autore dell’aggressione consumata la sera del 13 febbraio in corso Roma, a Gallipoli. La vittima, un 36enne del luogo, colpito da un pugno in pieno volto, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.

L’indagine, condotta dagli investigatori dalla Squadra di polizia giudiziaria del commissariato, ha consentito di identificare l’aggressore, un 21enne gallipolino incensurato, e denunciarlo alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di lesioni personali.