0 Condiviso 716 Visto
Puglia Meteo
Cielo Coperto
15.56°C
Featured Video Play Icon

Serie D | Fasano-Bitonto 1-2

Espulso, ma felice. È il ritratto di Valeriano Loseto, che porta a casa i suoi primi tre punti da allenatore del Bitonto. Il nuovo tecnico neroverde sbanca il ‘Curlo’ di Fasano e vince 2-1 contro i biancazzurri: Di Cecco a pochi minuti dalla fine firma il sorpasso e la rimonta.


CRONACA. Costantini si affida alla coppia Losavio-Trovè, risponde Loseto con Palazzo e Lattanzio. Il primo tempo non è proprio scoppiettante con le due formazioni che si studiano, senza creare grandi occasioni. Al 35’ è il baby-Mariani a sfiorare il vantaggio per il Bitonto: Palazzo pennella e il classe 2002 colpisce bene al volo, ma Suma sbarra la strada. Sul tramonto del primo tempo, però, sono i padroni di casa ad andare in vantaggio: Bernardini pesca bene al centro Trovè, che deposita il pallone in rete. È 1-0 al riposo.

Nel secondo tempo entra un altro Bitonto in campo che la riprende subito dopo 14 minuti di gioco. Palazzo serve un cioccolatino per Lattanzio, che lo deve soltanto scartare: il capitano del Bitonto segna e risponde così alle critiche piovute negli ultimi giorni. I neroverdi vogliono vincerla e prestano il fianco a qualche ripartenza del Fasano che al 34esimo ci prova con il neo-entrato Lopez, che però calcia al lato. Quando sembrava non crederci più la squadra di Valeriano Loseto, ecco la zampata del calciatore più esperto del gruppo: Di Cecco con l’istinto da attaccante d’area di rigore sfrutta una palla vagante e fa 2-1.

Esulta il Bitonto, torna alla sconfitta il Fasano che perde dopo quattro risultati utili consecutivi ma esce a testa alta per una partita giocata assolutamente alla pari.