0 Condiviso 752 Visto
Featured Video Play Icon

Serie D/H | Bitonto-Casarano 1-3

Il Taranto chiama, il Casarano risponde. E lo fa alla grande sul campo del Bitonto: 1-3 il risultato finale al ‘Città Degli Ulivi’. Mincica con un eurogol, il solito Rodriguez e il sigillo finale di Argento valgono i tre punti e la prima vittoria esterna dell’era Orlandi.

In cronaca. Il tecnico rossazzurro lancia dal primo minuto Ficara nel tridente offensivo con Mincica e Favetta, Loseto si affida sulla sinistra al nuovo arrivo Taranti con Esposito Lazzanzio. Il primo tempo è di studio e senza grandi emozioni, dopo due giri di lancetta una punizione velenosa del 10 rossoazzurro impensierisce Zinfollino. Bisogna andare al 32’ per la prima occasione: Ficara ispira, favetta di testa non c’entra il bersaglio grosso. Due minuti più tardi, un’occasione molto simile per il Bitonto: è Colella a crossare, ma Lattanzio mette al lato.

La seconda frazione si apre con il gol del Casarano. Mincica raccoglie il pallone alla trequarti e si inventa il gol del vantaggio: è 0-1. La reazione del Bitonto è tutta nella zampata di Mariano al minuto 67’, palla che finisce di pochissimo al lato. Al 70’ entra Rodriguez, obiettivo del Bitonto in diverse sessioni di mercato: il cubano ci mette però neanche un minuto a punire i neroverdi, contropiede perfetto e Rodriguez che incrocia e fa 0-2. La risposta del Bitonto non si fa attendere, fallo di mano in area del Casarano: penalty, Lattanzio dal dischetto trova i piedi di Pitarresi ma Tedesco è abile a fare tap-in. 1-2 e partita riaperta. I neroverdi ci provano ma senza cogliere il pareggio, si sbilanciano troppo e questa volta Rodriguez in veste di assist serve Argento che fa 1-3 e chiude la sfida. Il Casarano torna alla vittoria esterna dopo più di un mese e lancia un messaggio importante al girone.