0 Condiviso 1938 Visto

Serie D/Eccellenza: Tutte le ufficialità del 25 luglio

➖ SERIE D ➖

CASARANO: Firmano Cannavaro e BarbettaCasarano comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dei calciatori Manuel Cannavaro (nella foto) e Alessandro Barbetta. Cannavaro, classe 2002, napoletano doc, nato il 20 Giugno, Manuel è una mezzala fisica con la propensione all’inserimento. Cresciuto nelle giovanili del Sassuolo, ha vestito la maglia del Taranto nella scorsa stagione in Serie C collezionando 9 presenze. Cannavaro va ad aggiungersi al gruppo di under che comporranno la rosa a disposizione dell’allenatore Costantino. Le dichiarazioni del giovane centrocampista: “Sono grato alla società, al presidente Maci, ed al direttore Montervino per aver creduto ancora in me. Casarano è un punto di partenza importante per il mio percorso di crescita professionale. Sono nato e cresciuto in una famiglia dove il calcio si viveva h24, papà, zio, ma io sono Manuel e voglio dimostrare le mie capacità. È arrivato il momento di camminare da solo ed inseguire il mio sogno e Casarano è il posto ideale. Ci vediamo al “Capozza”. Barbetta, centrale difensivo, classe 2003 che si può disimpegnare con disinvoltura anche nella posizione di terzino destro. Originario di Reggio Emilia è reduce da una stagione in Serie D, dove ha indossato la casacca della Gelbison, con cui ha collezionato ben 33 partite, saltando appena tre sfide della formazione lucana con cui ha conquistato la promozione in Serie C. Scuola Sassuolo, nel corso della sua breve carriera ha avuto anche l’opportunità di vestire anche la maglia della Nazionale U15 , U16, Under 17 e Under 18 di Pensalfini. Queste le sue dichiarazioni: “Si tratta di un’opportunità importate per la mia carriera. Lo scorso anno con la Gelbison ci siamo tolti delle belle soddisfazioni. Mi piacerebbe potermi ripetere anche qui a Casarano. Nel Salento ho trovato una società molto organizzata e che ha pianificato il futuro del quale sono lieto di far parte e per questo non posso che ringraziare il presidente Maci e il direttore Montervino che mi hanno voluto qui. Il mio obiettivo? Ripagare la loro fiducia con l’impegno durante la settimana e la domenica sul campo dove, insieme ai miei compagni vogliamo onorare questa maglia”.

FASANO: Tre argentini e un centrocampista marchigiano – Fasano annuncia gli ingaggi di tre giocatori argentini, Pablo Acosta, Facundo Onraita e Giancarlo Bianchini e il giovane centrocampista Giacomo Pierpaoli. Pablo Acostaè nuovo giocatore del Fasano. Il centravanti nato il 30 gennaio 1990 in una cittadina nella provincia di Cordoba, Las Varillas appunto, vestirà la nostra maglia nella stagione 2022/23. Reduce dall’esperienza con il Bisceglie, dove arrivò da L’Aquila a dicembre 2021, ha totalizzato 20 presenze tutte da titolare. Attaccante strutturato fisicamente (alto 191 cm), è già molto conosciuto nella nostra regione e nel girone H avendolo affrontato, oltre che con il Bisceglie, anche con Molfetta, Fidelis Andria, Brindisi, Francavilla in Sinni. Ha avuto anche un’esperienza nel girone F di serie D, con l’Olympia Agnonese (8 gol in 19 gare prima dello stop causa pandemia) e poi con il Fiuggi. Complessivamente nella quarta serie italiana vanta 90 presenze e 18 reti. Il presidente Franco D’Amico ha tesserato il giovane centrocampista Giacomo Pierpaoli. Nato il 26 aprile 2002 a Pesaro e cresciuto calcisticamente nel vivaio della squadra della sua città, la Vis Pesaro, facendo tutta la trafila nel settore giovanile sino alla prima squadra. Mezzala, alto 187 cm, vanta anche l’esordio in serie C con la Vis, avvenuto nel maggio 2021 nella partita con il Sud Tirol. Nella seconda parte della scorsa stagione è andato in prestito alla Vastese, formazione di serie D girone F, collezionando 13 presenze e un gol. Nuovo innesto della difesa del magico Faso: tesserato il difensore centrale argentino Facundo Onraita. Il difensore nato il 14 luglio 1993 a La Plata, è cresciuto calcisticamente nell’Independiente di Avellaneida, noto club argentino.

GRAVINA: Dal Crotone arriva un centrocampista – La FBC Gravina comunica l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore Francesco Perrelli dal Crotone. Il giovane centrocampista calabrese, classe 2004, è una mezzala di quantità e qualità. Nella passata stagione si è disimpegnato nel team rossoblù nel campionato Primavera 2.

MARTINA: Confermato Nicola Pinto – Qualità, corsa e duttilità. Il Martina conferma Nicola Pinto centrocampista classe 2000, capace di essere impiegato sia come esterno d’attacco che come mezzala. Il centrocampista cresce nel settore giovanile del Taranto, per poi esordire nel Castellaneta. Nella scorsa stagione ha vestito prima la maglia biancorossa, realizzando 5 gol nel girone di andata e poi, nella seconda parte di stagione, ha sposato il progetto Martina trovando la promozione in Serie D.

TEAM ALTAMURA: Ingaggiato un difensore espertoFrancesco Bertolo è un nuovo giocatore del Team Altamura. Il difensore centrale classe 1991 nella scorsa stagione ha indossato la maglia Montegiorgio in Serie D. In carriera ha già totalizzato 75 presenze totali nei campionati professionistici con Avellino, Picerno, Fondi e Siracusa. Oltre 200 le presenze nei campionati dilettantistici con Montegiorgio, Sangiorgio, Noto, Gaeta e Potenza.

➖ ECCELLENZA ➖

GALLIPOLI: Colpo in attacco, preso Falconieri – Gallipoli comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive dell’attaccante classe 1986 Vito Falconieri. Il brindisino approda in riva allo jonio con un curriculum di primissimo livello, vantando oltre 100 presenze nel mondo dei professionisti. Nella stagione 2008-2009, ha esordito in Serie A con la maglia del  Catania, collezionando il suo primo centro nella massima Serie in un Catania-Napoli. Nell’ultima annata Falconieri ha prima indossato la casacca del Mola, poi del Martina risultando fondamentale per il salto di categoria della formazione biancazzurra.

MANDURIA: Due acquisti e una conferma – L’Ug Manduria Sport 1926 è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Mattia Napolitano. Si tratta di una meritata conferma per il centrocampista classe 2000, che già nella passata stagione ha indossato la maglia biancoverde. La società comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Gianluca Raia. Il difensore palermitano classe 1998 ha alle spalle tanta Serie D con le maglie di Igea Virtus, Paceco, Troina, Paternò e Acireale. Accordo anche con Giuseppe Aquaro, difensore svizzero classe 1983 di origini italiane. Vanta diverse esperienze all’estero, nonché alcuni campionati di Serie C e D con le maglie di Lupa Castelli Romani, Triestina e Nardò. Nell’ultima stagione ha militato nel Sava, società con la quale ha raggiunto il secondo posto nel campionato di Eccellenza 2021/22.

SAN MARCO: Ecco il nuovo numero 1 – L’Asd San Marco ha il suo nuovo numero uno. Giovanni Silvestri classe 95 di Larino ha sposato il progetto celeste granata. Il forte portiere molisano ha giocato le ultime tre stagioni con l’Aurora Ururi tra Promozione e Eccellenza. Precedentemente ha militato nel Guglionesi in Eccellenza e con Isernia, Civitanovese, Bojano e Termoli serie D. Non vede l’ora di mettersi in mostra nel difficile campionato d’Eccellenza Pugliese e darci una grossa mano per raggiungere obiettivi comuni.

UC BISCEGLIE: Salutano in tre – L’Unione Calcio Bisceglie comunica il mancato rinnovo del rapporto di collaborazione, in scadenza al 30 giugno, con i calciatori Pietro Camporeale, Vito Quacquarelli e Gaetano Zingrillo. Con il centrocampista giovinazzese (classe ’97) arrivato alla corte di mister Rumma all’inizio della passata stagione, l’esterno andriese (classe ’93) che ha vestito per ben 8 stagioni la maglia azzurra e l’esperto centrocampista barlettano (classe ’87) da due stagioni in azzurro si dividono le strade per la stagione 2022/2023. La società azzurra ringrazia i tre calciatori per la dedizione e professionalità mostrati durante la loro esperienza biscegliese e gli augura le migliori fortune per il prosieguo della propria carriera.

US MOLA: Un portiere è un esterno – Due nuovi giocatori per l’Unione Sportiva Mola. Francesco Musacco, portiere classe 86, con una carriera prestigiosa passata tra la serie C2 e la D, metterà la sua esperienza per difendere i pali dell’Unione Sportiva. Stefano Santoro, centrocampista e/o terzino sinistro classe 2000, dopo diverse stagioni trascorse tra Corato e Gravina e una breve parentesi nella parte iniziale del campionato scorso con la Città di Mola, torna a vestire la casacca biancoazzurra.