0 Condiviso 439 Visto

Foggia, scuole dell’infanzia comunali: botta e risposta tra commissari prefettizi e insegnanti

FOGGIA – Una più ampia scelta formativa per i propri figli, con un sensibile risparmio economico, e la garanzia di un maggiore, sostanziale, supporto ai servizi educativi, potenziando quello dello scuolabus e della mensa scolastica.  Sono queste le ragioni, comunicate dai commissari prefettizi che hanno portato l’Amministrazione Comunale di Foggia alla chiusura delle scuole dell’infanzia  e asili nido comunali scelta di riorganizzare e razionalizzare le scuole dell’infanzia paritarie e comunali, alle quali replica così il personale impiegato.