0 Condiviso 378 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
6°C

Sanità | Policlinico di Bari centro regionale per la cura di un raro tumore infantile

Le famiglie pugliesi non dovranno più portare i propri figli in ospedali fuori regione per la cura dell’Ependimoma, un tumore cerebrale maligno per il quale è necessario un trattamento combinato basato su intervento neurochirurgico, radioterapia e chemioterapia. Il Policlinico di Bari, come unico centro regionale, ha aperto il Protocollo di Cura Internazionale SIOP EP II. Il Protocollo rappresenta attualmente il trattamento di scelta per la cura di bambini e adolescenti affetti da Ependimoma, ciò significa che il percorso di cura seguito dai pazienti a Bari è lo stesso che viene eseguito e garantito in qualsiasi altra struttura qualificata a livello nazionale e internazionale. L’apertura di questo protocollo al Policlinico di Bari è stata possibile grazie al team multidisciplinare di oncoematologia pediatrica costituto da oncologi, neurochirurghi, neuroradiologi, psicologi, patologi, farmacisti e della collaborazione di radioterapisti e fisici dell’Irccs Giovanni Paolo II.