0 Condiviso 226 Visto
Puglia Meteo
Nubi Sparse
19.36°C

Sanità | A Bari Spotify e Netflix a pazienti durante dialisi

Un centro dialisi all’avanguardia con postazioni dotate di Spotify e Netflix a disposizione dei pazienti durante la terapia, una sala operatoria video-collegata con le aule studio universitarie, ambulatori poli-specialistici con moduli dedicati alla telemedicina e al tele-consulto per la dialisi domiciliare e un piano dedicato a laboratori di ricerca e diagnostica. E’ il nuovo padiglione dell’unità operativa complessa di Nefrologia, dialisi e trapianto del Policlinico di Bari. Dopo cinque anni di lavori, è stato inaugurato stamani dal direttore del padiglione e presidente della Scuola di medicina Uniba, Loreto Gesualdo, dal dg del Policlinico, Giovanni Migliore, dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e dal rettore Stefano Bronzini. La Nefrologia segue attualmente 1.600 trapiantati e oltre seimila nefropatici, ponendosi come punto di riferimento del Mezzogiorno e di molti Paesi del bacino del Mediterraneo, offrendo circa 15 mila trattamenti dialitici all’anno. La nuova struttura, già operativa, è ospitata in un edificio di settemila metri quadrati su sei piani per complessivi 25 posti letto di degenza e le 27 postazioni per dialisi dotate di Spotify e Netflix.