0 Condiviso 636 Visto

San Sebastiano, Salvemini agli agenti di Polizia: “Orgoglioso del lavoro nonostante carenze organiche”

LECCE- “Di fronte alla pandemia gli agenti della Polizia Locale di Lecce hanno dimostrato in questi anni un encomiabile spirito di servizio e abnegazione, oltre a capacità non comuni di saper interpretare e andare incontro ai nuovi bisogni della comunità”. Il sindaco Carlo Salvemini festeggia gli agenti della Polizia Locale in occasione della ricorrenza di San Sebastiano, loro santo protettore.

“Di questo mi preme ringraziare l’intero corpo che, come gli altri settori comunali lavora con il massimo impegno nonostante le carenze in termini di dotazione organica, che ci siamo impegnati ad affrontare. L’anno che ci lasciamo alle spalle è stato ricco di soddisfazioni per la Polizia Locale di Lecce: dal premio Sicurezza urbana che Anci ha assegnato per il progetto pilota di contrasto al fenomeno del ‘carvertising’, un’esperienza che ha fatto da apripista a livello nazionale, al finanziamento del progetto Pit Stop sull’educazione stradale rivolto ai più giovani, al lancio della campagna di prevenzione e contrasto delle truffe agli anziani” dice ancora il primo cittadino della Città Barocca elogiando il lavoro degli agenti e ripercorrendo le tappe dei riconoscimenti.

“Come sindaco sono orgoglioso di questa attività straordinaria e ancor di più dell’attività ordinaria, garantita con grande professionalità ogni giorno sulle strade. Ringrazio per l’impegno l’assessore Sergio Signore e il comandante Donato Zacheo”.

L’intervento del vicesindaco Signore: “Orgogliosi, ma c’è ancora tanto da fare”

“Oggi è la festa di San Sebastiano, che siamo abituati a festeggiare con la tradizionale messa in Cattedrale, le alte uniformi e una gioiosa manifestazione di ringraziamento agli agenti” dice il vicesindaco Sergio Signore.

Anche quest’anno, però, abbiamo scelto la responsabilità. Evitando cerimonie pubbliche che avrebbero coinvolto centinaia di agenti in spazi chiusi. Questo, però, non ci esime dall’esprimere il nostro ringraziamento agli agenti e dal ribadire quanto il ruolo della Polizia Locale sia importante per la comunità. Tanto è stato fatto in questi anni per migliorare le condizioni di lavoro dei nostri agenti – in termini di mezzi, strumenti e dotazioni – tanto ancora resta da fare. Quello trascorso è stato un anno che ci ha riservato premi, soddisfazioni, ma anche tanto impegno nel fronteggiare antichi e nuovi problemi che la comunità affronta in termini di sicurezza, tutela dell’ambiente e della regolarità delle attività economiche e sociali. Sono orgoglioso delle donne e degli uomini che vestono la divisa della Polizia locale nella nostra città e ringrazio il comandante Donato Zacheo, che è la guida di questa squadra volonterosa”.