0 Condiviso 367 Visto
Puglia Meteo
Cielo Coperto
28.25°C

S.s. Monopoli 1966 | Una seconda parte di 2020 poco felice

 

Una prima parte di campionato da lasciarsi velocemente alle spalle e un 2021 da accogliere con i migliori propositi. Il Monopoli saluta la seconda parte del 2020, anno a due facce per i colori biancoverdi, dal 13esimo posto della classifica. 4 vittorie, 4 pareggi, 8 sconfitte, un rendimento esterno da playoff e uno interno che lo relegherebbe nei bassifondi della classifica. Solo 5 i punti conquistati al Veneziani, con un solo hurrà, quello contro la Vibonese, due pareggi e ben 5 ko, al contrario di quanto succede fuori, dove i biancoverdi hanno vinto per ben 3 volte, espugnando Castellammare di Stabia, Cava dei Tirreni e Pagani e hanno perso su campi difficili come Palermo, Caserta e Avellino. Una seconda parte di 2020 avara di gol, solo 15 quelli messi a segno e che ha portato più dolori che gioie. Non si è mai partiti così male da quando esiste la Serie C unica. Nel 2015/2016, anno del ritorno tra i professionisti culminato con la salvezza ai playout, i punti dopo 16 gare erano 19, l’anno dopo, in cui il gabbiano si salvò senza spareggi, erano 22, così come l’anno successivo. Nelle gestioni Scienza il Monopoli ha girato dopo 16 gare con 26 e 31 punti. In questo 2020 caratterizzato da eventi negativi c’è anche questa falsa partenza, che i biancoverdi dovranno puntare a trasformare in un lieto fine.