0 Condiviso 1307 Visto

Bitritto, soccorso con due ruote a terra dai carabinieri: trasportava marijuana

BITRITTO- Ha guidato lentamente con due ruote forate nella tarda serata, quando i carabinieri, notandolo, hanno deciso di soccorrerlo. Ma E.P. trasportava marijuana e allora è finito ai domiciliari.

Se non avesse avuto nulla da nascondere, il 23enne di Bitonto, avrebbe accettato con molta calma l’aiuto dei carabinieri, invece, il suo atteggiamento particolarmente nervoso e insofferente, ha insospettito i militari che hanno deciso di perquisirlo.

E.P., già noto alle forze dell’ordine, aveva con sé 18,6 grammi di marijuana divisi in quattro dosi pronte per essere immesse sul mercato dello spaccio. Per questo motivo, il controllo è stato esteso alla sua abitazione, a Bitonto, dove i militari hanno trovato ulteriori 32 grammi della stessa sostanza, due bilancini di precisione e materiale idoneo al confezionamento della sostanza.

La droga, ammontante a complessivi 51 grammi di marijuana, i bilancini e il restante materiale sono stati sottoposti a sequestro, mentre per il ragazzo sono immediatamente scattate le manette e su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di turno è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.