0 Condiviso 1013 Visto

Regione, dal Consiglio di Stato nuovo stop a Scalera e De Palma

Ancora una novità per la definitiva composizione del Consiglio Regionale pugliese. Il Consiglio di Stato ha infatti accolto l’istanza cautelare proposta dai consiglieri Mario Pendinelli (“Popolari con Emiliano”) e Giuseppe Longo (“Con” Emiliano) che, in base alla recente sentenza del Tar, avrebbero dovuto cedere il posto, nella seduta del 14 dicembre prossimo, a Vito De Palma (Forza Italia) e Antonio Scalera (“Puglia Domani). Lo stesso Consiglio di Stato ha fissato la camera di consiglio per l’11 gennaio del nuovo anno.

Tutto ruota attorno alla composizione della Consiglio: 29 o 27 seggi alla maggioranza. Quanto al consigliere regionale Michele Mazzarano (Pd), per lui era intervenuto un provvedimento definitivo del Consiglio di Stato, positivo per l’esponente del partito democratico e negativo per il suo collega di Lecce, Blasi.