Regionali | Emiliano: “Con M5S interlocuzione aperta”

Condividi

L'interlocuzione con il Movimento 5 Stelle non si chiuderà mai. Non so se avremo lo stesso candidato presidente o due candidati diversi, ma la nostra interlocuzione è aperta". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, rispondendo alla domanda dei giornalisti sul dialogo con il M5S in vista delle prossime elezioni regionali. "Noi e il M5S, che governiamo l'Italia - ha detto Emiliano - abbiamo la maggioranza anche in Puglia, dobbiamo solo decidere dal punto di vista tattico in che modo costruiremo questo modello di governo comune". "Noi ragioneremo insieme, perché siamo tenuti a farlo, di tutte le cose più importanti che faremo - ha aggiunto - Poi può darsi che per ragioni elettorali sia più utile andare separati, perché in questo modo lasceremmo al centrodestra meno posti in Consiglio regionale, però l'interlocuzione politica con i 5 Stelle è aperta dal momento in cui l'anno scorso abbiamo fatto un Governo insieme e la Puglia, che ha il presidente del Consiglio in quel Governo, non può evidentemente smettere di dialogare tra tutte le sue componenti". "Se dovessi vincere le elezioni - ha detto ancora Emiliano - chiederei comunque al M5S di far parte del mio governo, l'importante è evitare che la Puglia torni a 20 anni fa. E' una responsabilità che abbiamo noi e loro, non possiamo scappare. Visto che ce l'abbiamo in Italia questa responsabilità, non capisco perché non si debba fare anche qui. Se poi vogliamo evitare il fenomeno del 'voto utile', cioè il pericolo che gli elettori pugliesi si concentrino su centrodestra e centrosinistra e finiscano per schiacciare i candidati collaterali, e il M5S dovesse ritenere utile andare insieme alle elezioni, noi siamo disposti ad accettare il rischio di eleggere meno persone appartenenti alla mia coalizione e consentire l'elezione dei loro, in modo che la loro rappresentanza sia garantita".

Nessun commento ancora

Lascia un commento