Regionali | Doppia preferenza, governo pronto a intervenire

Condividi

Un decreto legge o la nomina di un commissario. Doppia preferenza. Ad intervenire dopo il consiglio regionale saltato di martedì scorso che non ha approvato la legge è Il premier Conte che comunica all'assise il suo aut aut: “il "governo", avverte, è pronto "ad esercitare i poteri sostitutivi".

Nessun commento ancora

Lascia un commento