0 Condiviso 1799 Visto

Lucera, ragazzi trovano e consegnano zaino con 5500 euro: proprietario li ricompensa

LUCERA- Lo hanno visto accanto a una macchina, a terra, abbandonato e lo hanno aperto, trovando all’interno 5500 euro. Poi i due ragazzi si sono recati al commissariato di Lucera e l’hanno consegnato ai poliziotti: lo zaino era di un commerciante e quei soldi dovevano essere impiegati per effettuare dei pagamenti, che grazie all’esemplare comportamento dei giovani nel segno della legalità, ha potuto versare. Ma non li ha dimenticati e ha ricompensato i due giovani.

È accaduto nel pomeriggio di ieri, 15 dicembre, a Lucera, durante una passeggiata in un quartiere periferico, quando i due giovani hanno notato uno zainetto accanto a una autovettura, abbandonato a terra.

Pertanto, lo hanno raccolto e aprendolo hanno notato con enorme stupore che al suo interno vi erano custoditi circa 5500 euro, in banconote di vario taglio. Subito i due ragazzi si sono presentati al Commissariato di Lucera per consegnare lo zaino con il prezioso contenuto.

Il personale del Commissariato di Lucera, pertanto, sulla scorta del codice fiscale rinvenuto e di altri piccoli indizi rinvenuti nello zaino, ha ipotizzato chi potesse essere il possessore e pertanto si è recato a casa di quest’ultimo, che è un commerciante. Ebbene, ivi giunti, si sono accorti che la moglie dello stesso era nel “panico” perché non riuscendo a trovare il suo zainetto con all’interno, come ha detto la stessa, “tutto”.

Si è appurato che la signora in effetti ha risposto nello zaino il danaro necessario per effettuare vari pagamenti. La stessa grata ai due giovani ha dato loro una ricompensa che con il loro comportamento esemplare hanno dimostrato concretamente cosa significhi vivere nel rispetto della Legalità.