Corato, marijuana, cocaina ed ecstasy nello zaino e nel giubbotto: beccato un pusher

CORATO- L’hanno fermato per le vie del centro e l’atteggiamento nervoso ha insospettito i poliziotti che hanno deciso di approfondire il caso con una perquisizione personale e poi domiciliare: un 24enne già noto alle forze dell’ordine è stato trovato con marijuana, cocaina, ecstasy e soldi ed è stato trasferito nel carcere.

È accaduto nella serata del 29 dicembre 2021 quando gli agenti del commissariato di Corato hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente il 24enne del posto.

Nel transitare lungo le vie periferiche della città, i poliziotti hanno notato la presenza del giovane che a causa del suo atteggiamento, apparso particolarmente nervoso, li ha insospettiti.

Dopo averlo fermato gli agenti hanno identificato il ventiquattrenne, già noto, che sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso, nascosti in uno zaino e nella tasca del giubbotto indossato dallo stesso, una busta contenente 111 grammi di marijuana e una bustina contenente 21 grammi di ecstasy (mdma), il tutto pronto per essere immesso sul mercato dello spaccio.

La perquisizione è stata immediatamente estesa al domicilio dell’arrestato, dove è stata trovata altra sostanza stupefacente, questa volta 11 grammi di marijuana, un involucro contenente 4,5 grammi cocaina, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e la somma di 130 euro in banconote di vario taglio, presunto provento dell’attività illecita, il tutto debitamente sottoposto a sequestro penale.

L’arrestato dopo le formalità di rito è stato associato alla locale casa circondariale, a disposizione della competente autorità giudiziaria.