0 Condiviso 1423 Visto

Altamura, pusher in trasferta da Matera: nei guai per cocaina ed eroina

ALTAMURA- È stato evasivo nelle risposte quando i carabinieri gli hanno chiesto cosa stesse facendo ad Altamura, visto che proveniva dalla provincia di Matera e ha assunto un atteggiamento molto nervoso: è finito ai domiciliari un 29enne perché scoperto con eroina e cocaina.

Sono stati i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Altamura, nel corso di specifici servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, ad arrestare arrestato un 29enne, residente in una cittadina della vicina provincia di Matera.

In particolare, il giovane, giunto nella città federiciana, è stato fermato e controllato a bordo della sua autovettura. Alla richiesta del motivo per cui si trovasse ad Altamura, l’uomo ha fornito risposte evasive a tal punto da indurre i carabinieri a procedere ad una perquisizione personale. Al termine di questa sono stati trovati diversi involucri, nascosti negli indumenti, di sostanza stupefacente, complessivamente 39 grammi di eroina e 5,5 grammi di cocaina.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari, confermata dall’udienza di convalida del gip, mentre lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.