0 Condiviso 1465 Visto

Puglia, Poli Bortone: “ Pres. Emiliano ci dica da che parte sta”

Puglia- Il dibattito sulla moralità politica delle liste civiche continua ad animare la politica regionale ed in campo scende anche la senatrice Adriana Poli Bortone con una nota stampa: “Renzi ha il pregio spesso di dire delle verità scomode. Che ormai in Puglia molti esponenti politici tradizionalmente di destra siano passati con Emiliano non è un’ ipotesi, ma un dato di fatto. Si tratta di persone serie, strutturate, praticamente preparate che per anni si sono sentite a loro agio nel centrodestra. Allora delle due, l’una. O Emiliano non è stato convintamente a sinistra o gli esponenti di centrodestra non si sentono più a loro agio nei propri partiti, privi ormai di identità e lontani dal rappresentare una comunità umana e politica ben definita. Il civismo è stato per molti di noi una sorta di “tassa di scopo”, lo scotto da pagare per raggiungere un particolare obiettivo. Emiliano indubbiamente intelligente, ma privo di forte radicamento politico, di una reale appartenenza, sta giocando benissimo nel campo del civismo. Campo neutro in cui tutto è permesso. Ma Emiliano oltre all’intelligenza ha la dote della creatività, sa farci sentire spesso il brivido dell’imprevisto. E allora presidente, si dichiari per quello che sente realmente di essere. È chiaro che lei non è di sinistra.  E allora, coraggio, non sarà il salto della quaglia, la conquista di uno spazio di verità. Lei non può essere annoverato tra i neutrali. “ conclude la Poli Bortone.