0 Condiviso 520 Visto

Puglia: il 20-30% dei ricoverati positivi lo scopre per caso

BARI – “In Puglia c’è una quota del 20-30% di pazienti ricoverato con il Covid ma non per il Covid, capace di creare problemi gestionali e di determinare il rinvio di parecchi interventi chirurgici in elezione”. E’ quanto sostiene il presidente della Federazione degli internisti ospedalieri (Fadoi) di Puglia, Franco Mastroianni. “Almeno un terzo dei pazienti ricoverati in area Covid in Puglia – spiega – presenta patologie in cui sia associa la positività al virus (di riscontro occasionale)”.