0 Condiviso 1482 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
15°C

Puglia | Come potrebbe cambiare il consiglio Regionale

Cambia la geografia degli eletti al Consiglio Regionale dopo la sentenza emessa oggi dal Tar di Lecce, che ha demandato al prefetto di Bari, in qualità di commissario ad acta, la proclamazione degli eletti dopo la ripartizione dei seggi, l’8 luglio prossimo.

La maggioranza che regge la Giunta-Emiliano perderebbe due seggi (da 29 a 27), il Pd guadagnerebbe un seggio. (tra Brindisi e Lecce), entrerebbero in Consiglio Regionale Vito De Palma (Forza Italia) e Antonio Scalera (“Puglia Domani”), uscirebbero Peppe Longo (“Con”), Mario Pendinelli (“Popolari”) , Francesco La Notte (“Popolari con Emiliano”). Accolti i ricorsi di De Palma, Scalera, Domenico De Santis (Pd) e quello incidentale di Michele Mazzarano (Pd).

Ma occorrerà attendere, appunto, l’8 luglio per avere dati certi. Qui di seguito, intanto, ecco il dispositivo del Tar Puglia Bari.