0 Condiviso 1143 Visto

Lecce, proiettili a Rollo: arriva la solidarietà dì Salvemini

 

LECCE- In merito a quanto accaduto al direttore Asl  Rodolfo Rollo, esprime la sua solidarietà il sindaco di Lecce Carlo Salvemini: “  In attesa che venga chiarita la natura e l’origine delle minacce, occorre affermare che un gesto simile  – seppur motivato da una preoccupazione lavorativa – non può che essere definito vile, inquietante e inaccettabile.

Anche perché l’esito di una vicenda, quella della stabilizzazione dei precari, non dipende certo da decisioni di singoli ma da leggi e procedure precise al cui rispetto nessuno può sottrarsi.
Mi auguro che le forze dell’ordine individuino al più presto i responsabili, nell’interesse soprattutto di quei lavoratori che, sono certo, mai avrebbero voluto che la loro vicenda fosse oggetto di un atto così vile.
A Rodolfo e alla sua famiglia, comprensibilmente provati da quanto accaduto, va la mia piena solidarietà e un abbraccio affettuoso, come ho avuto modo di dirgli chiamandolo al telefono”.